Larice

Olio essenziale 10 ml - 5 ml

Inalatore per aromaterapia
Nome scientifico:Larix Decidua Miller
Famiglia:Pinaceae
Parte usata:Pinaceae
Metodo di raccolta:Raccolta spontanea
Provenienza:Trentino
Formato:10 ml - 5 ml

COMPRALO SUBITO

 

IL PRODOTTO E IL SUO RACCONTO

Il larice comune è una conifera a portamento eretto con accrescimento rapido in gioventù, raggiunge 25-45 m di altezza e fino a 1 m di diametro. Il portamento può comunque differenziarsi in base all’altitudine, essendo questa una specie caratterizzata da un certo polimorfismo: la chioma, infatti, può assumere una forma più espansa alle quote alpine più basse, mentre tende a divenire più stretta a quote maggiori, per contenere i danni provocati dalla neve.

Possiede una caratteristica che lo distingue totalmente dalle altre conifere europee, infatti il larice comune, o alpino, perde totalmente le foglie in inverno. Questa caratteristica gli permette, senza dubbio, di avere una maggiore resistenza nei confronti del freddo e di poter essere riconosciuto a prima vista in un bosco montano invernale. In primavera la piante mette su foglie verdi, aghiformi e resistenti, mentre in autunno il fogliame diviene di colore giallo e cade al suolo. In Italia è molto comune in tutte le Alpi, dove si spinge anche a quote molto elevate (oltre i 2.500 metri). Il larice è una aghifoglia e caducifoglia, è molto longevo e può vivere migliaia di anni.

Il nostro olio essenziale di larice è ottenuto per distillazione in corrente di vapore dagli aghi e dai ramoscelli fogliari, ed appare come un liquido trasparente, limpido e di color giallo pallido. La nota di cuore è fresca e alta, richiama resine e aghi di pino, il corpo è resinoso e di carattere lavandato e quasi fruttato.

COME E QUANDO UTILIZZARLO

L’olio essenziale viene ottenuto dalla distillazione degli aghi. Ha un’azione antisettica per le vie respiratorie, aiuta il microcircolo, tonifica la muscolatura, migliora la qualità dell’aria in ambienti chiusi e rivitalizza le energie assopite.

Si può utilizzare in diffusione ambientale oppure per massaggio su corpo e piedi veicolato con olio vegetale (mandorla, jojoba, calendula). Porta con sé un messaggio di accettazione di sé, di positività e spinta a mettersi in gioco. Dalla pianta del larice si ottiene anche il rimedio floreale Larch scoperto dal dott.Bach che lo descrive adatto “per quelli che non considerano se stessi abili o capaci quanto chi sta loro intorno, sono convinti di fallire, di non avere mai successo e così non fanno neppure un tentativo, o non lo fanno con sufficiente convinzione

CAUTELE

Nessun olio essenziale derivato delle Conifere dovrebbe essere utilizzato se troppo vecchio, ossia se eccessivamente ossidato, poiché potrebbe causare irritazione. In termini temporali l’olio essenziale se ben conservato altrettanto bene diventa ”vecchio” in 12-18 mesi.
Conservare in contenitori sigillati, al riparo dalla luce e dal calore, se possibile in frigorifero.

COMPRALO SUBITO

PrecedenteSuccessivo

 


Archivio News

NEWSLETTER

Lasciaci la tua mail per restare aggiornato sulle notizie, sulle iniziative e sugli eventi del mondo di
MAGNIFICA ESSENZA.

Scoprirai tutte le nostre novitÓ, le nostre promozioni e gli eventi che organizziamo direttamente nella tua mail.

Iscriviti

MAGNIFICA ESSENZA Srl SB

Via Pillocco, 4
38033 Cavalese (TN)

Tel. • +39.0462-235173
Email • info@magnificaessenza.it
Web • www.magnificaessenza.it

© Copyright MAGNIFICA ESSENZA
Tutti i diritti riservati. Se non diversamente specificato attraverso citazioni d'altra fonte, i materiali informativi presenti in questo sito sono protetti dai diritti d'autore.
P. Iva/C.F. 02559310228 | Impressum | Privacy

Powered by Juniper Extensible Solutions